lunedì, Novembre 30, 2020

Salva slip cosa sono e a cosa servono

salva slip

 

salva slipSe tutte le donne conoscono ed usano, chi un tipo e chi un altro, gli assorbenti, non tutte le donne conoscono ed usano i salva slip. Assorbenti e salva slip sono due prodotti diversi ma non sono poi cosi lontani tra loro, hanno tanti punti in comune ed entrambi hanno a che vedere con il ciclo mestruale perché, se gli assorbenti mestruali si usano solo durante il periodo mestruale, i salva slip si usano anche durante i giorni del ciclo. Andiamo a scoprire cosa sono i salva slip e a cosa servono.

Cosa sono i salva slip

Lo dice il nome stesso: i salva slip sono dei proteggi mutandine da usare quotidianamente. Sono più sottili e più corti degli assorbenti, sono molto discreti e ci sono dei modelli adatti anche per essere indossati con perizoma e tanga. Se di qualità ci si dimentica di indossarli. Il loro scopo è quello di proteggere gli slip da perdite, incontinenza, e di proteggere la pelle da irritazioni, umidità.

Fungono quindi da barriera tra le parti intime e gli slip e sono atti a proteggere gli slip da perdite vaginali, da piccoli episodi di incontinenza (alzi la mano chi non ha mai avuto perdite durante una risata a crepapelle) ma anche per dare quella sensazione di pulito e fresco per tutta la giornata.

Salvaslip e ciclo mestruale

I salvaslip possono essere usati anche durante i giorni del ciclo, si rivelano molto utili nelle donne con cicli mestruali irregolari, quelle, per capirci, alle quali il ciclo arriva cosi all’improvviso senza avvisare. Oppure anche per le donne che hanno perdite prima del ciclo.
Anche gli ultimi giorni del ciclo mestruale, quando il ciclo è più leggero, i salva slip possono essere validi alleati, cosi come possono essere la soluzione adatta per i cicli molto leggeri, quelli magari delle donne che prendono la pillola anticoncezionale.

Infine chi usa gli assorbenti interni spesso usa i salva slip per avere una maggiore protezione.
Quindi i salva slip sono utili anche durante i giorni del ciclo mestruale.

Quando e perché usare i salva slip

Sono tanti i motivi per i quali si usano i salvaslip quotidianamente: per avere una sensazione di igiene e freschezza tutto il giorno, per evitare la spiacevole incontinenza quando si fa uno starnuto, per essere protette dalle perdite vaginali che, ricordiamo, sono più frequenti durante gravidanza, post-parto o vicino ai giorni del ciclo. In tutte queste occasioni i salva slip ci aiutano a mantenere gli slip asciutti e perfettamente puliti.

Ma l’uso quotidiano dei salva slip è legato anche motivi che riguardano le allergie. La biancheria intima è spesso realizzata con materiali sintetici che possono irritare le pelli sensibili, in tal caso il salva slip funge da barriera tra biancheria intima e pelle. Anche l’umidità può provocare irritazioni e, quindi, anche in questo caso i salva slip si rivelano un aiuto importante.

Riassumendo, ecco le situazioni nelle quali usare i salvaslip

  • Durante la gravidanza per proteggere dalle perdite e per monitorarne il tipo
  • Tutti i giorni per avere protezione della biancheria intima
  • Durante i viaggi per mantenere la sensazione di fresco e pulito
  • Per proteggere gli slip dalle perdite o dal sudore
  • Protezione per il ciclo in arrivo
  • Come supporto all’assorbente interno o alla coppetta mestruale o alla spugna mestruale
  • Per le donne che soffrono di allergie e irritazioni
  • Gli ultimi giorni del ciclo e per i cicli con flusso leggero
  • Per quei piccoli ed occasionali episodi di incontinenza (uno starnuto o una risata a crepapelle)

Come scegliere il salvaslip

In commercio ci sono tantissimi modelli di salvaslip atti a soddisfare le piuù disparate esigenze. Cambiano per forma, consistenza, presenza o assenza di profumazione. Scegliere quello giusto è fondamentale visto che si tratta di un prodotto volto a farci sentire meglio che deve quindi garantire il massimo comfort. il modo migliore per sceglierlo è provarne diversi tra i tanti modelli e marchi presenti

Back To Top