domenica, Dicembre 04, 2022

Gravidanza criptica

gravidanza criptica

Qualche anno fa era in voga un programma su Real time con il curioso titolo “Non sapevo di essere incinta” che raccontava di donne che si trovavano a partorire senza nemmeno sapere di essere in dolce attesa. I casi sembrano incredibili, al limite del surreale. Come è possibile che una gravidanza passi inosservata alla donna stessa che è in gestazione? Ebbene la risposta sta nella gravidanza criptica. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Cos’è la gravidanza criptica

La gravidanza criptica è la non coscienza del proprio stato di gravidanza. La donna è incinta e non ne è consapevole. Spesso questa tipologia di condizione si rivela al momento del parto.

Cause gravidanza criptica

Generalmente questo tipo di gravidanza è collegata ad uno stato psicologico complicato: la madre nonostante la presenza dei sintomi non si rende conto della sua condizione oppure ignora volutamente i segnali del proprio corpo. Ci sono anche motivazioni più “giustificabili” che riguardano la non rilevazione delle strumentazioni mediche. L’ecografia può dare risultati negativi, sia per un errore umano che per la difficoltà nell’individuare il punto in cui è impiantato l’embrione.

Anche i livelli bassi dell’hCG (l’ormone della gravidanza) concorrono a dare un falso negativo al test di gravidanza ed a provocare sintomi molto lievi e quindi difficili da decifrare.

Nelle gravidanze criptiche spesso la sintomatologia non aiuta, in quanto il corpo da segnali molto blandi. Quindi, seppur con flussi molto scarsi, c’è la presenza del ciclo mestruale durante i primi mesi, il sovrappeso nasconde la trasformazione del corpo. In alcuni casi l’ovaio policistico provoca disfunzioni ormonali e cicli irregolari così come la premenopausa che ha sintomi in comune con quelli della gravidanza.
La pillola anticoncezionali ed i dispositivi intrauterini (IUD), tendono ad escludere a priori la possibilità di una gravidanza mentre, seppur molto remota, la possibilità di restare incinta c’è.

Conseguenze della gravidanza criptica

Ci sono conseguenze per chi affronta una gravidanza criptica e quindi arriva al parto in modo inconsapevole? Si, ci potrebbero essere e sono ovviamente legate alla salute soprattutto del bambino. Durante la gravidanza la donna è controllata, segue uno stile di vita sano, assume acido folico, non fuma, non assume droghe né alcool, non assume certi tipi di farmaci non consentiti in gravidanza e segue una dieta equilibrata. Tutti questi accorgimenti non sono ovviamente seguiti dalla donna che non sa di essere incinta. I rischi per il bambino quindi sono proporzionati allo stile di vita della madre. Il maggiore è certamente il parto prematuro. Ma anche l’impatto psicologico è molto forte: i nove mesi di una gestazione servono anche ad abituarsi all’idea di diventare mamma.

Back To Top