domenica, Dicembre 04, 2022
organiCup
Marche Coppette mestruali

Coppetta mestruale OrganiCup

organiCup

Le donne che all’assorbente tradizionale preferiscono la coppetta mestruale possono scegliere tra una varietà di marche e modelli. Una di queste è  OrganiCup  una coppetta mestruale che sostituisce tamponi e assorbenti.

Perché usare la coppetta mestruale

La coppetta mestruale è un’alternativa semplice, sana, intelligente, ecologica all’assorbente ed ai tamponi.

E’ realizzata senza sostanze chimiche e scongiura il rischio di secchezza ed infezioni. E’ importante sottolineare che la coppetta mestruali OrganiCup dura anni quindi si traduce anche in un risparmio in termici economici.

Offerte Online

Bestseller No. 1
Coppetta mestruale OrganiCup - Taglia A/Piccola - Vincitrice degli AllergyAwards 2019 - Morbida, flessibile, riutilizzabile, in silicone per uso medicale
  • GARANZIA DI SODDISFAZIONE AL 100% — Siamo talmente sicuri che apprezzerai la coppetta mestruale OrganiCup, che ti offriamo la Garanzia di rimborso al 100% su tutti gli ordini. Se non sarai soddisfatta, basterà che ci contatti e ti rimborseremo — senza fare domande.
  • VINCITRICE DELL'ALLERGY AWARD 2019 — I prodotti AllergyCertified non possono contenere alcun allergene conosciuto e i tossicologi ne esaminano accuratamente ogni componente prima di autorizzare l'utilizzo del loro logo. Nel 2019 abbiamo vinto l'AllergyAward nella categoria "Miglior prodotto per il corpo delicato sulla pelle".
  • POPOLARE — Oltre 1.000.000 di donne hanno già scelto di migliorare il proprio ciclo mestruale passando alla premiata coppetta mestruale OrganiCup.
Bestseller No. 2
Organiwipes by Organicup – Salviette Biologiche per Coppetta Mestruale 10 pz – Senza Profumo – Vegane – Confezionate Individualmente – Cotone Biologico – Biodegradabili – Non in Vendita in California
  • SALVIETTE BIOLOGICHE INTIME PER COPPETTA MESTRUALE – Pulisce la coppetta o il disco mestruale quando non c'è acqua corrente a disposizione. Realizzata con ingredienti naturali per farti sentire pulita quando sei fuori di casa.
  • SALVIETTE BIOLOGICHE INTIME – Realizzate in cotone biologico prodotto in Finlandia. Senza profumo per essere adatte al corpo, rispettano il naturale equilibrio del pH. Non provocano irritazione, delicate per tutti i tipi di pelle e perfette per le parti intime. Vegane e certificate anallergiche
  • SALVIETTE DA VIAGGIO PER LA COPPETTA MESTRUALE – La confezione discreta la fa apparire come una salvietta per le mani. Salvietta intima perfetta per l'uso nei bagni pubblici, le serate fuori casa, la palestra, l'ufficio e in viaggio, portala semplicemente in borsa o in tasca in qualsiasi momento della giornata.
Bestseller No. 3
Coppetta mestruale Organicup (B)
  • Coppetta mestruale ultra igienica e antibatterica.
  • Realizzata con silicone di grado medico che è sicuro per il corpo.
  • Coppetta mestruale riutilizzabile, che consente di risparmiare denaro ed è estremamente ecologica.
Bestseller No. 4
OrganiWash 75 ml by OrganiCup – Detergente Delicato Per Il Corpo e Per La Coppetta Mestruale – Sapone Detergente Intimo Biologico – Detergente Intimo Femminile per uso Quotidiano a Ph Equilibrato
  • OTTIMO DETERGENTE 2-in-1 – OrganiWash è stato formulato per detergere sia le coppette mestruali in silicone che il tuo corpo. Questo detergente pulisce e rinfresca delicatamente le tue parti intime senza alterare il livello di pH naturale, per ridurre odore e irritazione.
  • COPPETTA PULITA – La formulazione di OrganiWash non ha sostanze chimiche irritanti e si sciacqua molto facilmente, portando via sporco, macchie e batteri. Tieni pulita la coppetta mestruale tra un uso e l'altro con ingredienti che non irriteranno la tua pelle o il silicone.
  • ADATTO A TUTTI I TIPI DI PELLE – Formulato per pelli sensibili e sicuro per l'uso quotidiano per tutti i tipi di pelle. A pH equilibrato, Senza profumazione, Vegano e certificato anallergico
Bestseller No. 5
Tazza Organicup taglia A – per donne sotto i 30 anni e chi non ha dato nascita 1 (confezione da 1)
  • Coppa mestruale ultra igienica e antibatterica per un periodo sano
  • Realizzato in silicone di grado medico sicuro per il tuo corpo
  • Indossato come un tampone senza rischi! Taglie: A è per le donne sotto i 30 anni che non hanno partorito vaginalmente e la taglia B è per le donne sopra i 30 anni o per le donne che hanno partorito naturalmente.

Caratteristiche Coppetta mestruale OrganiCup

Chi già usa le coppette mestruali non avrà difficoltà ad apprezzare la Coppetta mestruale OrganiCup  che è  stata la Vincitrice degli AllergyAwards 2019 – Approvata dalla FDA – Morbida, flessibile, che è riutilizzabile, e che è realizzata in silicone per uso medicale. Per chi si approccia per la prima volta con la coppetta mestruale la OrganiCup è consigliata perché facile da usare e morbidissima.

La coppetta OrganiCup è disponibile in tre taglie:

  • prodotto di taglia a è adatta a chi non ha partorito vaginalmente
  • la taglia del prodotto b è indicata per chi ha avuto un parto vaginale)
  • per  le adolescenti è indicata la taglia del prodotto mini

Come si usa la coppetta mestruale OrganiCup

Per usare la Coppetta mestruale OrganiCup (ma anche le coppette di altre marche) si devono seguire questi passaggi:

Prima del primo utilizzo, sterilizzare la coppetta in acqua bollente, per 3-5 minuti.

Piegare la coppetta e inserirla tenendola piegata. Quando la coppetta è completamente inserita, basta lasciarla aprire.

Toccare la coppetta per percepirne la base: dovrebbe essere tondeggiante o ovale e non presentare piegature evidenti. Nel caso in cui si dovessero notare dei rigonfiamenti, si deve ruotare delicatamente la base della coppetta (non il gambo) in modo che si apra del tutto.

Rimuovere la coppetta mestruale. Tirare leggermente il gambo mentre si usano i muscoli addominali per spingere l’OrganiCup verso il basso, fino a che non riuscirai a raggiungere la base. Pizzicare la base della coppetta per fare entrare l’aria e facilitare l’estrazione. Evitare di tirare la coppetta tirando il gambo, potrebbe provocare fastidi.

Svuotare e reinserire.

Per abituarsi alla coppetta, potrebbero volerci alcuni giorni o diversi cicli. Si possono provare diverse tecniche di piegatura e di inserimento, ma in breve tempo ci si abitua all’uso della coppetta.

Coppetta mestruale OrganiCup: opinioni

Le opinioni sulla coppetta mestruale OrganiCup concordano sulla qualità del prodotto, sulla facilità d’uso e sulla comodità della coppetta. Davvero difficile trovare punti deboli.

alessia starace su Amazon scrive a proposito della coppettta Organicup

Mi sono trovata ad acquistare con una certa premura una nuova coppetta mestruale, avendo rotto la precedente (una Lybera) nel lavarla con zelo eccessivo mentre mi preparavo alle mestruazioni e all’ondata di calore (la Lybera ha dei buchetti trasversali che sono antipatici da pulire). L’efficienza e la rapidità di Amazon non mi hanno tradito neanche stavolta, e dopo questo primo appuntamento mensile penso di essere equipaggiata per dire la mia sul prodotto, dato che uso con soddisfazione le coppette mestruali da 13 anni. Questa Organicup è la mia quarta coppetta e ho preso la versione B, avendo alle spalle 44 compleanni e due parti naturali. È davvero capiente e questo ha fatto sì che i primi inserimenti fossero appena un po’ difficoltosi così come le prime estrazioni; al secondo giorno già ero infallibile. Rispetto alle coppette che ho usato (Mooncup, Ladycup e e Lybera) questa non solo è più grande, ma ha anche la sezione vicina al bordo molto più spessa, cosa che aiuta l’aderenza alle pareti vaginali; la coppetta resta morbida e maneggevole, ma non ho avuto i problemi di tenuta che avevo con la Lybera, e ho affrontato l’ondata di calore senza pensieri, con tanto di tuffo nell’Adriatico. Per ora mi pare la coppetta migliore che io abbia mai usato: rispetto alla Moon, infatti, è più facile da pulire. È eccezionale e la straconsiglio.”

Entusiasta anche Simona che da 5 stelle alla coppetta Organicup e che la descrive cosi:

Oltre alla facilità di utilizzo (che potrei illustrarvi per ore ma niente come utilizzarla la prima volta vi chiarirà le idee), la coppetta risolve tutti i problemi del tampone, per se e per l’ambiente: è più igienica perché non assorbe ma contiene quindi non secca le pareti vaginali. Inoltre, essendo totalmente all’interno non può in alcun modo entrare in contatto con urina, feci o banalmente acqua durante la doccia. Non vi è possibilità di perdite, anche da sdraiate, perché aderisce totalmente. Infine: si può fare il bagno in mare o piscina in totale sicurezza, per se e per gli altri.Praticamente è come avere un rubinetto chiuso 😂”

Idem per Francesca B.

Avevo tanti dubbi e ci ho messo mesi prima di decidermi ad acquistarla. Spinta dalle recensioni positive e dal pensiero di quanto inquiniamo con gli assorbenti, ho deciso che valeva la pena almeno di provare… Con il rischio, al massimo, di buttare 24 euro. Risultato: 5 stelle!!!

I miei dubbi risolti:

– (il principale) ho sofferto di vaginismo e tutt’ora, a volte, ho i muscoli del pavimento pelvico contratti: riuscirò a metterla/toglierla senza farmi male? Premesso che ciascuna conosce il proprio corpo con i suoi limiti e deve rispettarlo… Io ho voluto provare. Ho preso la misura piccola e me la sono presa comoda, mi sono detta che volevo provare, ma senza la pretesa di riuscirci e di riuscirci subito: ci vorrà un mese? Bene! Nessuno mi corre dietro! Beh… Ci ho messo un paio di giorni! L’importante è seguire le istruzioni, prendersi un momento di privacy e calma, respirare e rilassarsi, e avere anche un po’ di fiducia in tutte le esperienze positive e nel fatto che non può succedere nulla di veramente drammatico! Sto usando la piegatura “Punch down” e dopo un paio di giorni è diventato facilissimo! La primissima volta mi sono un po’irritata, non per la coppetta in sé, ma perché ho continuato a toglierla e metterla un sacco di volte di seguito…

– perde? No

– darà fastidio? Non più di un assorbente (che ingombra e fa sudare) o di un assorbente interno (che, non so perché, a me fa venire il mal di pancia). A volte non ricordo di averla su. Non dico che è sempre così, qualcosa di sente… Ma non da fastidio, nemmeno in bicicletta.

– Potrebbe “perdersi nell’infinito”? Basta leggersi un po’ di anatomia e provare a sentire dove si trova il collo dell’utero, per rendersi conto che non c’è tutto questo spazio infinito per perdersi… Comunque le istruzioni affrontano anche questo punto. Io finora non ho avuto problemi di questo tipo.

Questa è la mia esperienza! Ho voluto dilungarmi un po’ perché capisco che ci possano essere tante paure, ma né vale davvero la piena!

Pensiamo a quanti assorbenti gettiamo in una vita!!! E a quante donne ci sono nel mondo!!! Se questa cosa si diffondesse, l’impatto sarebbe enorme!!! Pensiamoci!”

Le opinioni come queste sono tantissime, tutte concordi nella grande qualità di questa coppetta promossa a pieni voti.

Back To Top