domenica, Aprile 21, 2024
assorbenti senza lattice
Tipologie Assorbenti

Assorbenti senza lattice

assorbenti senza lattice

Le donne che soffrono di allergie devono fare i conti, durante i giorni del ciclo, con la scelta degli assorbenti orientandosi per assorbenti ipoallergenici come gli assorbenti senza lattice.

Sempre più spesso si cercano assorbenti senza lattice, cerchiamo dunque di chiarire cosa è il lattice e come è composta la maggior parte degli assorbenti in commercio.

Offerte Online

OffertaBestseller n. 1
Lines Natura Ultra Giorno Ali, Confezione da 12
  • Lines Natura è l'unico assorbente al mondo 100% green compostabile e biodegradabile, fatto di soli prodotti naturali
  • 100% Green: filtrante in cotone biologico per una sensazione delicata sulle pelle, cuore assorbente in cellulosa e strato protettivo in derivati dell'amido di mais
  • Lines Natura è il primo assorbente al mondo smaltibile nell'umido. Completamente biodegradabile si dissolve in natura in soli 45 giorni
Bestseller n. 2
EveryDay Discreet Super, Assorbenti anatomici per tutti i tipi di perdita, Controlla odori fino a 8h, 10 Unità
  • Trattiene flussi fino a 3 volte più abbondanti rispetto agli assorbenti ultra sottili tradizionali. Adatto anche al post-parto.
  • Speciale tecnologia controlla odori che offre una protezione, provata scientificamente, fino ad 8 ore.
  • Filtrante igienico “extra soft”, per il massimo comfort e per una protezione certificata dalle irritazioni. Dermatologicamente testati.
OffertaBestseller n. 3
Nuvenia Assorbenti Ultra Anatomici confezione da 32
  • Ottima idea regalo per appassionati
  • Gamma affidabile
  • Prodotto che unisce tradizione ed innovazione
Bestseller n. 4
EveryDay Sensitive Cotton Assorbenti Ultra, Lungo con Ali, Filtrante con Cotone, 18 Unità
  • Con filtrante igienico 'extra soft' con cotone che permette alla pelle di respirare.
  • Rivoluzionaria tecnologia 'Center-plus' che, grazie ad un nucleo assorbente più largo, presenta una superficie assorbente/protettiva fino al 30% maggiore nella parte centrale rispetto agli assorbenti ultra tradizionali per offrire una protezione unica dalle fuoriuscite laterali.
  • I primi assorbenti certificati Oeko-Tex Standard 100 per l’assenza di sostanze nocive.
Bestseller n. 5
Lady P, Assorbenti esterni giorno con ali in cotone 100% biodegradabile, 4 confezioni da 10 unità (totale 40)
  • Gli Assorbenti esterni giorno con ali garantiscono il massimo comfort e sicurezza, sono realizzati in cotone sia dentro che fuori per garantirti una protezione completa
  • 100% cotone biodegradabile e compostabile: la fibra in cotone di cui sono fatti è biodegradabile, compostabile, comodissima ma soprattutto super assorbente
  • Per pelli sensibili: il cotone fa respirare la tua pelle, non ne altera il pH e le sue difese, non irrita e previene gli odori

Cos’è il lattice

Il lattice naturale è una gomma liquida che si ricava dagli alberi della gomma. Tra i tantissimi prodotti di uso comune che contengono lattice troviamo: giocattoli in gomma,palloni,guanti in gomma,elastici usati negli abiti, pannolini e assorbenti, preservativi.

Chiunque può iniziare a soffrire di allergia al lattice, anche se in passato non ha mai manifestato alcun sintomo.

L’allergia al lattice

In alcuni soggetti  una proteina contenuta nella gomma può provocare reazioni allergiche: possono essere dei  semplici starnuti ma può essere anche uno shock anafilattico potenzialmente fatale per il paziente.

La reazione allergica può scatenarsi dal contatto con la proteina o a seguito dell’inspirazione delle particelle di lattice diffuse nell’aria.

Le conseguenze dell’allergia al lattice possono quindi essere anche molto gravi, per questo è raccomandabile per i soggetti allergici, evitare il contatto in particolare quando sono disponibili alternative anche  per ridurre il rischio di futura sensibilizzazione.

E’ da precisare che spesso si parla di allergia anche quando, in realtà, si tratta di dermatite da contatto irritante o da eczema allergico da contatto, fenomeni scatenati dal contatto con il materiale o con alcune sostanze addizionate al lattice durante la sua lavorazione. Si tratta delle forme più comuni che non coinvolgono  il sistema immunitario e che, per questo,  non sono  classificabili come allergie. Ma non per questo si devono trascurare o ignorare.

Sintomi allergia al lattice

Distinguiamo i sintomi della dermatite da contatto irritante (che non è allergia) da quelli dell’allergia al lattice decisamente più pericolosa.

Dermatite da contatto irritante

Si tratta della forma più comune di reazione che  compare a 12-24 ore dal contatto con il lattice sotto forma di arrossamento, secchezza della pelle, prurito ed eventualmente vescicole.

Allergia IgE mediata (Tipo I)

In questa forma è coinvolto il sistema immunitario ed è quindi più probabile la comparsa di sintomi sistemici (che coinvolgono tutto il corpo)

Inizialmente i sintomi coinvolgono solo la zona di contatto con prurito, arrossamento e gonfiore, ma in seguito possono comparire: prurito, rossore agli occhi, lacrimazione, starnuti o naso che cola, tosse, eruzione cutanea o orticaria, senso di costrizione toracica, fiato corto.

Chi soffre di una forma grave di allergia al lattice può anche manifestare lo  shock anafilattico che richiede l’intervento immediato dei soccorsi.

Allergia al lattico di tipo ritardata (tipo IV)

E’  una forma di allergia meno pericolosa che generalmente non rappresenta un rischio per la vita. I sintomi si manifestano  dopo  12-36 ore dal contatto col lattice e  comprendono ulcere, gonfiori, screpolature, rilievi sulla pelle.

Cura e terapia

Non esiste una cura per l’allergia al lattice l’unica strategia da adottare è evitare il contatto con la sostanza stessa.

Come sono fatti gli assorbenti

Il materiale di cui è composta la maggior parte gli assorbenti è ovviamente sintetico. Principalmente rayon, il cotone e la plastica. In aggiunta, all’ interno, sono inseriti profumi e agenti antibatterici. La parte interna del prodotto è spesso riempita di polvere di polimero perché assorbente, che diventa gel se inumidito.

Assorbenti senza lattice

Chi soffre di allergie al lattice, di  dermatiti  o chi ha la pelle delicata dovrebbe orientarsi  verso assorbenti ipoallergenici  realizzati in materiali naturali e soprattutto avere la certezza che il prodotto che sta acquistando non contenga lattice in alcuna sua parte. In commercio ci sono assorbenti ipoallergenici realizzati in cotone generalmente  venduti in farmacia.

 

Back To Top