venerdì, Luglio 30, 2021
Varie

Ritardo ciclo: tutte le cause

Ragazza con Ritardo MestruazioniPreoccupata per un periodo di ritardo, ma sai che non sei incinta? A volti i ritardi vengono causati da molte ragioni diverse dalla gravidanza. Le cause più comuni possono variare: da squilibri ormonali a gravi condizioni di salute. Ci sono anche due volte nella vita di una donna quando è del tutto normale che il suo periodo sia irregolare: quando inizia, e quando la menopausa comincia.

Le donne in genere iniziano ad avere il ciclo tra i 10 anni ed i 15 anni. Durante i primi due anni dopo l’avvio del periodo, gli ormoni possono ancora essere in regolazione. Ciò può causare periodi di ritardo o di mancato ciclo. La menopausa inizia generalmente tra l’età che da 45 a 55 anni. Il ciclo normale può diventare irregolare. La maggior parte delle donne di solito hanno un periodo ogni 28 giorni. Tuttavia, un ciclo mestruale sano può variare da ogni 21 a 35 giorni. Se il periodo di non rientra in questi intervalli, potrebbe essere a causa di uno di questi motivi:

Stress

Lo stress può far impazzire gli ormoni, cambiare la vostra routine quotidiana, e anche influenzare la parte del cervello responsabile della regolamentazione del vostro periodo, l’ipotalamo. Nel corso del tempo, lo stress può portare a malattie o ad un improvviso aumento o perdita di peso, ognuno di questi fattori può avere un impatto sul ciclo.

Basso peso corporeo

Le donne con disturbi alimentari, come l’anoressia o la bulimia, possono perdere il ciclo.

Obesità

Proprio come il basso peso corporeo può causare cambiamenti ormonali, così anche il sovrappeso. Il medico consiglia un programma di dieta ed esercizio fisico costante se si determina che l’obesità sia un fattore di ritardo o mancato ciclo.

Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)

La sindrome dell’ovaio policistico è una condizione che induce il corpo a produrre più di un ormone maschile, gli androgeni. Perciò si formano cisti sulle ovaie, questo può rendere l’ovulazione irregolare o farla smettere del tutto. Altri ormoni possono anche essere fonti di equilibrio, a causa della resistenza all’insulina, che è associata alla sindrome dell’ovaio policistico. Il trattamento della sindrome dell’ovaio policistico si concentra sull’alleviare i sintomi. Il medico può prescrivere la pillola per il controllo delle nascite o altri farmaci per aiutare a regolare il ciclo.

Controllo delle nascite

È possibile che si verifichi un cambiamento nel vostro ciclo quando si va a disattivare il controllo delle nascite. La pillola anticoncezionale contiene estrogeni e progestinici ormoni, che impediscono alle ovaie di rilasciare le uova. Servirà tempo prima di vedere dei risultati.

 Malattie croniche

Le malattie croniche come il diabete e la malattia celiaca, può anche influenzare il vostro ciclo mestruale. Le variazioni di zucchero nel sangue sono legate a cambiamenti ormonali, ciò potrebbe causare un periodo irregolare.

Menopausa precoce

La maggior parte delle donne cominciano la menopausa all’età compresa tra i 45 e i 55 anni. Le donne che sviluppano sintomi intorno ai 40 anni o prima, si ritiene abbiano una menopausa precoce. Ciò implicherà la fine precoce delle mestruazioni.

Problemi di tiroide

Una ghiandola tiroidea iperattiva o poco attiva potrebbe anche essere la causa di periodi di ritardo del ciclo. La tiroide regola il metabolismo del vostro corpo ed i suoi problemi di tiroide possono solitamente essere trattate con il farmaco. Dopo il trattamento, il periodo probabilmente tornerà alla normalità.

Quando vedere un medico

Il medico può diagnosticare correttamente il motivo del vostro periodo di ritardo o per il mancato ciclo e discutere le opzioni di trattamento. Tenere un registro delle variazioni del ciclo, così come altri cambiamenti di salute, è un documento utile da mostrare al vostro medico. Questo lo aiuterà a fare una diagnosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top